Carta Europea per il Turismo Sostenibile nel Parco Nazionale del Pollino

[fonte: http://parcopollino.gov.it/it/notizie-dall-ente/573-carta-europea-dello-sviluppo-sostenibile%5D

La Carta favorisce la concreta applicazione del concetto di sviluppo sostenibile, cioè “uno sviluppo capace di rispondere ai bisogni delle generazioni attuali, senza compromettere la capacità delle generazioni future di rispondere ai propri”. Questo sviluppo comporta la protezione delle risorse a favore delle generazioni future, uno sviluppo economico vitale, uno sviluppo sociale equo. La Carta Europea per il Turismo Sostenibile manifesta la volontà delle istituzioni che gestiscono le aree protette e dei professionisti del turismo di favorire un turismo conforme ai principi dello sviluppo sostenibile.

L’obiettivo della II Fase della Carta è quello di rafforzare il legame e di ampliare la conoscenza reciproca tra i responsabili delle aree naturali protette e le imprese collegate al settore turistico.
L’impresa che aderisce alla Fase II della CETS assume una serie di impegni finalizzati a migliorare la qualità e la sostenibilità della propria offerta turistica. Tali impegni sono riconducibili a tre specifiche macroaree:
1. migliorare la propria offerta e la propria relazione con l’Area Protetta;
2. migliorare il proprio comportamento ambientale;
3. sostenere lo sviluppo locale e la conservazione del patrimonio.

Annunci